ROMA SUD

Roma

«Ci avete visto sulle colline della Siria e ora ci vedete a sud di Roma»

Che palle, la situazione sta diventando talmente grave con l’Isis alle porte di casa nostre e con le continue minacce che tra un po’ saremo costretti a fare una cosa che non è proprio nel nostro Dna, una cosa che rifuggiamo continuamente chiacchierando chiacchierando e sviscerando sviscerando: prendere una decisione. Non siamo tagliati per prendere una decisione cazzo, non fa parte del nostro bagaglio culturale, noi al massimo riusciamo ad accodarci alle decisioni di qualcun altro ma lasciando sempre uno spazio aperto per poter dire che non eravamo d’accordo con l’esito, qualunque esso sia. Ma adesso, porca miseria, minacciano proprio noi, ce l’hanno proprio con noi. Certo, stiamo già tentando di scaricare tutto su Onu o Europa o qualsiasi altro organismo sovranazionale che ci deresponsabilizzi ma, se arriva anche solo una bombetta dalle nostre parti dobbiamo prendere noi una posizione. E non ce la facciamo: siamo come il protagonista di Arancia Meccanica dopo la cura, vediamo le tette ma se proviamo a toccarle ci viene da vomitare, siamo così: a noi ci piace Carabinieri 5.
Siamo pieni di gente contro la guerra che però va bene se “coinvolgiamo l’Onu”, io proprio non ci arrivo. Ma l’Onu ha per caso poteri magici che riesce a fare la guerra senza farla?
E sapete cosa? A me che ci siano milioni di ragazzi africani che sono arrivati in Europa anni fa e che a tutt’oggi non fanno niente di più che vendere fazzolettini all’uscita dei supermercati o in spiaggia e che non intravedono neanche lontanamente la benchè minima prospettiva di reale integrazione o progresso personale (anche perchè stiamo nella merda pure noi) e che sicuramente vengono contattati di continuo da simpatizzanti dell’Isis o anche solo vedono in tv o su internet le immagini di chi fa balenare l’idea della conquista dell’Europa o comunque di dare un senso elevato alla loro vita magari tramite la morte a persone che di speranze di realizzarsi altrimenti non ne nutrono ormai nessuna non mi fa nessuna paura, no no, ma proprio niente niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...