– Sarò serio –

Signorino
Ecco, in questo tweet la motivazione esplicitata – non che avessi dei dubbi – sul perchè dell’articolo sulla Madia: il tentativo di una servetta – senza nessun riferimento ai suoi gusti sessuali dei quali me ne sbatto – di compiacere il padrone attraverso l’accostamento di una persona che ciuccia un calippo in favore di telecamera mimando esplicitamente un regolare pompino con un’altra che si mangia tranquillamente un gelato per i cazzi suoi in macchina.
Ora, a parte le capacità giornalistiche vicino allo zero ma questa non è una novità, Signorini è come quel giapponese che non sa ancora che la guerra è finita: è lì a fare i suoi servizietti al capo quando tutti gli altri sono stati arrestati, hanno finito le loro carriere o sono passati all’NCD. Una persona misera che si comporta come uno di quei bulletti che nell’arco della sua vita avrà condannato decine di volte.
Tra l’altro riuscendo a ricordarci che la Pascale ciucciava calippi mimando pompini. E ricordandoci la Carfagna, certo, che su questo argomento mi suscita un riflesso pavloviano. E la Pascale, che mimava pompini in favore di telecamera.
Mentre la Madia, poverina, secondo me non sa neanche da dove si inizi.
Salvo smentite ufficiali.
Ah dimenticavo: Belen e la Minetti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...